Protettivo e impermeabilizzante per il calcestruzzo: scegliere il prodotto giusto

Scegliere il giusto prodotto protettivo e impermeabilizzante per il calcestruzzo: ecco come agire contro il deterioramento | Nonostante il diffondersi dei concetti di bioedilizia e di nuovi materiali destinati alla costruzione degli edifici, il calcestruzzo rimane ancora il materiale più utilizzato.

Il fatto che al suo interno abbia le armature in acciaio (da cui il nome cemento armato) non ne fa un materiale eterno e indistruttibile. Essendo costituito prevalentemente da cemento, sabbia, acqua e barre di armatura, il calcestruzzo non è assolutamente esente da deterioramento causato da agenti atmosferici: sali dell’acqua, acidi, variazioni di temperatura, ecc. esercitano ogni giorno una costante usura delle costruzioni edili e pertanto è necessario ricorrere a trattamenti specifici per mantenerle stabili ed efficienti.

Protettivo e impermeabilizzante per il calcestruzzo: scegliere il prodotto giusto

Oggi è possibile adottare alcuni rimedi in favore della protezione del calcestruzzo. Il più efficace risulta essere quello di trattare le superfici con un prodotto protettivo e impermeabilizzante specifico, un impregnante ai silicati per cemento, che agisce in profondità e che svolge un’azione idrorepellente e antidegrado.

Presso La Nuova Commerciale di Noto, abbiamo scelto Evercem DPS, il protettivo e impermeabilizzante a penetrazione profonda che allunga la vita utile del calcestruzzo.

Il protettivo e impermeabilizzante per facciate e pavimentazioni

Non dobbiamo pensare al calcestruzzo soltanto nelle strutture portanti di un edificio. Può rendersi necessario proteggere pavimentazioni e facciate (si pensi ai prefabbricati), oppure agire sul recupero di strutture ammalorate nel tempo. Il prodotto che vi proponiamo, Evercem DPS, è un protettivo e impermeabilizzante appositamente studiato per il recupero e la salvaguardia del calcestruzzo.

Protettivo e impermeabilizzante per il calcestruzzo: scegliere il prodotto giusto

In cosa è diverso?

Tra i trattamenti protettivi idrorepellenti presenti sul mercato, il DPS si distingue per essere un impregnante per cemento a penetrazione profonda nonché un sigillante che allunga la vita utile delle superfici e che permette di proteggere, impermeabilizzare e indurire il cemento in maniera permanente.

Applicabile su calcestruzzo nuovo o datato, bagnato o asciutto, e su tutte le superfici di cemento comprese le pavimentazioni industriali, Evercem DPS penetra fino a 40 mm all’interno del calcestruzzo, reagisce chimicamente con la matrice inespressa del calcestruzzo e riempie gli spazi vuoti della microstruttura diventandone così parte integrante.

 

Come agisce Evercem DPS sulla superficie cementizia trattata?

  • la impermeabilizza permettendole comunque di traspirare
  • svolge un’azione antidegrado prolungandone la vita
  • la protegge dagli agenti esterni come pioggia, sali, olii e acidi, cloruro, UV, cicli gelo/disgelo, carbonatazione, attacchi chimici
  • la rinforza e indurisce aumentandone la resistenza alla compressione
  • sigilla le fessurazioni fino a 0,3 mm
  • protegge i ferri d’armatura
  • riduce la formazione di sporco superficiale
  • evita la penetrazione di inquinanti
  • riduce il rilascio di polveri
  • agisce come antiritiro plastico ed igrometrico se applicato a fresco, appena eliminati i casseri
  • blocca l’umidità di risalita evitando la formazione di efflorescenze saline e bolle su superfici pitturate e resinate, quando applicato su platee e fondazioni
  • agisce anche come ottimo primer per successivi trattamenti di finitura.

Protettivo e impermeabilizzante per il calcestruzzo: scegliere il prodotto giusto

Qual è il principio in base al quale agisce questo prodotto protettivo e impermeabilizzante?

Evercem DPS agisce chimicamente dall’interno. A differenza della maggior parte degli altri prodotti di questo tipo, che si deteriorano velocemente staccandosi, Evercem DPS diventa parte integrante del calcestruzzo con la cui matrice inespressa reagisce chimicamente. Il catalizzatore presente nel prodotto è capace di attivare le parti di cemento che non hanno reagito all’idratazione nelle fasi di confezionamento, getto, presa ed indurimento. Ciò è possibile grazie alla presenza nel calcestruzzo di sostanze alcaline dalla cui reazione si formano silicati idrati che riempiono gli spazi vuoti della microstruttura.

 

LA NOSTRA RUBRICA

 

Come si utilizza Evercem?

“Applicare Evercem DPS è molto semplice, è sicuro e pronto all’uso, si applica a spruzzo in due mani. Evercem DPS è inoltre certificato per l’utilizzo in vasche e superfici anche a contatto con acqua potabile e per uso alimentare, essendo ecologico, atossico, incolore, inodore e a base d’acqua. Evercem è stato utilizzato con successo in tutto il mondo su manufatti in calcestruzzo di molteplici tipologie edili: ponti e strutture autostradali, colonne, muri e parapetti a base cementizia, pavimentazioni in calcestruzzo, stabilimenti di lavorazione dei prodotti alimentari, serbatoi e cisterne d’acqua, aree di parcheggio, industrie chimiche, piazzole esterne di stazioni di servizio, impianti di trattamento dei liquami.”

 

Share This