I controtelai per porte filo muro: per un nuovo concetto di parete | Un nuovo modo di interpretare gli spazi grazie a tecnologie perfettamente integrate e dialoganti fra loro.

Grazie alle soluzioni di controtelai per porte filo muro scorrevoli di ECLISSE (Linea Syntesis®), di cui vi parliamo oggi, l’ambiente della vostra casa si aprirà a nuove libertà creative, inserendo porte in grado di confondersi con il muro, per una cornice stilistica lineare e perfetta.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Perché scegliere delle porte filo muro scorrevoli?

Ecco alcuni dei principali vantaggi:

SPAZIO

Le porte filo muro scorrevoli, a differenza delle tradizionali porte a battente, permettono di recuperare gli spazi occupati dal raggio di apertura della porta e offrono un ambiente più ampio, accogliente e con maggiori possibilità di arredo. Libera dall’ingombro della porta a battente, la casa acquista uno spazio che può risultare fondamentale per i locali di dimensioni ridotte e, in più, permette una maggior ricercatezza nell’arredamento delle proprie pareti e, per estensione, della propria casa.

RISTRUTTURAZIONE

Le porte filo muro possono essere utilizzate in qualsiasi situazione abitativa, in costruzione o in fase di ristrutturazione. In quest’ultimo caso potrai beneficiare dello sconto fiscale del 50% per tutte le ristrutturazioni effettuate nel corso del 2018 per un importo pari alla metà delle spese sostenute. La detrazione Irpef si applica per interventi che comportano la modifica del foro porta (anche solo per modeste variazioni). La detrazione è valida per tutti i lavori di fornitura e posa in opera necessari alla trasformazione del foro porta per anta a battente e all’adeguamento per l’installazione del controtelaio, comprendendo anche i costi per la demolizione della porzione di muro in cui verrà posato il sistema scorrevole.

SOLUZIONI PERSONALIZZATE

Hai mai pensato ad una porta curva? Esiste un controtelaio dedicato anche per questo scopo che ti permetterà di avere una porta scorrevole curva in legno ad una oppure due ante a scomparsa.

CARTONGESSO

In presenza di pareti in cartongesso, i controtelai presentano una struttura aperta, visivamente molto simile all’intelaiatura metallica dove si collocheranno i pannelli in cartongesso vero e proprio. La versione non assemblata (KIT) di un controtelaio per pareti in cartongesso ha un ingombro limitato che facilita il trasporto e l’ottimizzazione degli ingombri a magazzino (oltre 50 pezzi in un metro quadro). Inoltre, permette di decidere in cantiere quale sede interna utilizzare (mm 58/83) a seconda della tipologia della porta, poiché il controtelaio è allargabile in fase di installazione. Grazie all’innovativo sistema di assemblaggio ad incastro, non servono viti o cacciaviti per cui la fase di montaggio di questo controtelaio è facile e veloce.

PARETI INTONACATE

Un controtelaio per porte scorrevoli studiato per essere installato su pareti intonacate presenta una struttura piena. Un controtelaio ECLISSE di dimensioni standard (luce di passaggio 800×2100 mm) in questo caso arriva a pesare oltre 40 chilogrammi.

 

I vantaggi dei controtelai per porte filo muro:

I controtelai della linea Syntesis® garantiscono una resa perfetta in termini di praticità e risultato estetico, inserendosi con discrezione nei contesti più moderni e all’avanguardia, grazie alle linee essenziali e alla totale assenza di stipiti e coprifili.

  • Binario estraibile brevettato.
  • Installazione facile grazie alla barra di allineamento.
  • Adesione perfetta dell’intonaco alla rete.
  • Profili-preintonacati.
  • Design a prova di crepe.
  • Guarnizioni trasparenti in battuta per una chiusura soft della porta.

 

Di cosa hai bisogno? Ecco per te una rapida guida alla scelta della soluzione per porte filo muro, scorrevoli e battenti, Syntesis® più adatta:

La tua esigenza:

Per ambienti minimali e per chi ama arredare per sottrazione. Per chi cerca una soluzione che si adatti a qualsiasi tipo di arredamento, crea una soluzione di continuità su tutta la superficie muraria (in questo ultimo caso, si dovrà abbinare a ECLISSE Syntesis® Battiscopa).

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli:

ECLISSE Syntesis® Line, il controtelaio per un’anta scorrevole a scomparsa senza finiture esterne, capace di scomparire completamente nella parete. L’assenza di stipiti e coprifili favorisce la perfetta integrazione della superficie scorrevole, fondendo tecnica e design all’insegna della modernità.

 

La tua esigenza:

Avere interruttori, punti luce, comandi on-off e prese elettriche senza rinunciare al design minimale che non prevede alcuna finitura esterna. Questo è possibile grazie ai profili a struttura integrata che permettono di ottenere un risultato di assoluta omogeneità della parete, nascondendo completamente la porta, mentre il controtelaio viene predisposto per l’illuminazione.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli:

Syntesis® Luce, controtelaio senza finiture e predisposto per cablaggi: eleganza e funzionalità in un unico prodotto. Syntesis® Luce è il sistema scorrevole senza stipiti né coprifili che riesce a combinare estetica e praticità. Si integra perfettamente con la parete nascondendo la porta alla vista, ed è predisposto per l’inserimento di cablaggi elettrici.

 

La tua esigenza:

Avere porte filomuro dipinte nella stessa tonalità della parete, oppure rifinite con la stessa carta da parati, in modo tale da nascondere e mimetizzare la porta. Nulla vieta però di avere pannelli porta colorati, laccati o decorati con finiture o stampe personalizzate che contrastano con la parete circostante. In questo caso le porte diventano veri e propri elementi caratterizzanti e di design, protagoniste della scena.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli:

ECLISSE Syntesis® Line Battente. Una porta filo muro è una tipologia di porta che si caratterizza per essere priva di stipiti e cornici coprifilo, elementi che normalmente si trovano intorno al pannello porta. Una porta di questo tipo necessita l’installazione di un apposito telaio che le permetta di inserirsi armoniosamente nella parete con discrezione e in totale armonia, risultando quasi invisibile. Le porte filo muro si caratterizzano per essere complanari con la parete che le ospita, per cui la maniglia diventa l’unico elemento sporgente e a vista.

ECLISSE Syntesis® Line Battente è il telaio che permette l’installazione di questa tipologia di porte, anche a filo soffitto, con o senza traverso superiore, per ottenere un effetto di integrazione totale tra gli elementi porta, parete e soffitto.

 

La tua esigenza:

Installare una porta a battente tutto vetro, senza cornici e coprifili, garantendo la perfetta integrazione dell’elemento porta con il muro, permettendo di realizzare aperture continue dal grande impatto visivo ed estetico.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli:

Telaio di Syntesis® Battente Vetro. La purezza del vetro e l’assenza di stipiti sono gli elementi fondamentali di questa linea, una porta di design che arreda e separa gli ambienti con leggerezza e senza ingombrare. L’anta singola in vetro è sostenuta da una veletta verticale in alluminio anodizzato, mentre le cerniere, completamente a scomparsa, assicurano stabilità e portata anche nel caso di porte particolarmente grandi.

Le finiture.

Syntesis® Battente Vetro dispone di ante da 8 mm nelle varianti:

  • Vetro, trasparente e satinato.
  • Vetro extrachiaro, trasparente e satinato.
  • Fumé, trasparente e sabbiato.

Tutti certificati rispetto la norma UNI 12150 e UNI 7697.

 

La tua esigenza:

Una porta tagliafuoco, una soluzione certificata. Per rallentare la propagazione dell’incendio e consentire l’attivazione di tutte le procedure di sicurezza.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli:

Porta tagliafuoco scorrevole a scomparsa senza stipiti e a battente filo muro. Resistenza al fuoco per oltre 30 minuti e un design ricercato e lineare.
ECLISSE Syntesis® EI30 è un sistema tagliafuoco disponibile sia con porta scorrevole a scomparsa senza stipiti e coprifili, sia con porta a battente filo muro. In entrambi i casi è possibile utilizzare la versione per cartongesso o intonaco.  Una soluzione certificata che permette di ottenere alte prestazioni termiche senza rinunciare allo stile minimal della collezione ECLISSE Syntesis®.

 

La tua esigenza:

Nascondere botole e vani tecnici, spazi che contengono cablaggi, tubature e ripostigli. Le nicchie dovranno restare sempre accessibili, per intervenire solo quando serve, con comode aperture push pull.

Controtelai per porte filo muro scorrevoli e battenti: vantaggi e guida alla scelta

Scegli

Sportello Filo Muro Syntesis® Tech. Gli sportelli rasomuro sono un prodotto versatile e discreto che si presta ad un’ampia varietà applicazioni, disponibile in diverse varianti e dimensioni. Inoltre: Pannello durevole nel tempo e pitturabile- Il telaio e le squadrette di fissaggio di cerniere e serratura sono in alluminio anodizzato anticorrosione rivestito con primer così da esser pitturabili come la parete. In questo modo viene garantita la totale omogeneità tra la parte metallica e il muro, sia sul lato interno che su quello esterno. Nessuna crepa – Robusti e facili da montare, i telai per vani tecnici  sono disegnati per integrarsi totalmente nella parete, evitando il formarsi di crepe lungo il perimetro del vano.

 

LA NOSTRA RUBRICA

“Come faccio a calcolare le dimensioni di una porta scorrevole?”

Per calcolare correttamente le misure di una porta scorrevole a scomparsa filo muro è necessario innanzitutto capire la differenza tra i termini foro porta (o luce di passaggio) e massimo ingombro. Il foro porto o luce di passaggio fanno riferimento alle dimensioni effettive in altezza e larghezza comprese tra gli stipiti (se presenti) e la quota del pavimento finito. Una porta scorrevole standard ha le stesse misure di una corrispondente porta per interni a battente. Tipicamente in larghezza ha una misura pari a 70 oppure 80 centimetri e in altezza 210 centimetri. Sono possibili anche realizzazioni su misura che arrivano a coprire luci di passaggio molto ampie oppure molto ridotte. Le dimensioni ad anta singola partono da 600 mm fino 2000 mm in larghezza, e da 500 mm fino a 2900 mm in altezza. Per massimo ingombro si intende invece la misura totale necessaria per installare un controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa. Questa misura è in larghezza data dalla somma della luce di passaggio a cui va aggiunta la misura del controtelaio; mentre in altezza è data dalle misure dalla quota del pavimento finito a sotto l’architrave di sostegno.

Vi aspettiamo presso il nostro punto vendita La Nuova Commerciale di Noto per ogni ulteriore informazione e per consigliarvi personalmente la soluzione più adatta.

 

Share This